Spazi creativi e dinamici per il quartier generale genovese di KELLIFY

27.01.2020

“Realizzare un ambiente creativo e dinamico in cui sia piacevole lavorare”.
Questa l’idea di partenza del progetto che l’architetto Stefano Falsini ha ideato per Il quartier generale genovese di Kellify, startup che lavora nel campo dell’intelligenza artificiale scalabile e sistematica.

L’uso del logo come primo elemento visibile dall’ingresso vuole sottolineare l’importanza che l’azienda dà al proprio brand, l’uso di materiali diversi, della luce e dei colori ne enfatizza l’effetto.

Lo spazio operativo è suddiviso in 32 postazioni con le Isole di lavoro ARKO di IVM fornite da PuntoQuattro_ Project Partner di IVM a Genova_ che consentono grazie alle loro ampie dimensioni e alla disposizione delle gambe centrali decentrate, di accogliere comodamente più persone a seconda delle necessità.

L’utilizzo dei LOCKERS, minimali e funzionali permettono di esaltare il concetto di convivialità e flessibilità, in un’ottica smart e di condivisione degli spazi.

Soluzioni di progetto per coniugare la serietà dei diversi mercati in cui l’azienda opera, mondo dell’arte, beni da collezione, commodity, con l’approccio smart che caratterizza i prodotti proposti dalla società.

 

CREDITS
Committente: Kellify SpA
Progetto e D.L.: Arch. Stefano Falsini
IVM Project Partner: PuntoQuattro Genova
Soluzioni Arredo: IVM Office S.p.A.
Photo: Valentina Cosulich