IVM Office protagonista al Qatar Petroleum District

IVM Office protagonista al Qatar Petroleum District
uno dei più grandi progetti di sviluppo immobiliare del mondo.

Il Made in Italy di IVM presente nel contesto dell’area uffici con 236 tavoli meeting custom
della collezione Lloyd utilizzati dal middle&executive management.

 

L’area è il Medio Oriente, il Qatar per la precisione e riguarda appunto il cosiddetto “QP District – Qatar Petroleum District”.

Un progetto d’eccellenza, straordinario anche dal punto di vista dei numeri e sintetizzabile in queste cifre: un’area complessiva di 693.400 metri, con 345.000 metri quadrati di uffici, 9.250 metri quadrati di spazio commerciale, un complesso alberghiero di 65.300 metri quadrati, una Prayer Hall di 8.000 metri quadrati e 263.600 metri quadrati destinati a strutture aggiuntive.

Gli uffici sono collocati in nove torri alte da 21 a 52 piani e dove lavoreranno 5400 persone.

All’interno degli uffici, il brand Made in Italy di IVM sarà presente con 236 tavoli meeting custom della sua collezione Lloyd che saranno utilizzati dal Middle & Executive Mangement.

I tavoli riunione arriveranno a destinazione a metà aprile e porteranno il loro contributo in termini di design, tecnologia e funzionalità. Così come richiesto dalle linee guida per lo sviluppo del quartiere degli affari di West Bay a Doha dove sorge il nuovo distretto.

“La formula vincente che ha permesso a IVM Office di esserci in un progetto tanto importante è data dal mix vincente azienda, uomini e prodotto – spiega Lanfranco Lanzara, Export Manager di IVM Office. La nostra è un’azienda affidabile e qualificata che può rispondere efficacemente a qualsiasi tipologia di esigenza; gli uomini che ne fanno parte hanno la giusta competenza e professionalità in grado di gestire progetti complessi come questo; il prodotto Llyod è sicuramente portabandiera della qualità Made in Italy ed è stato apprezzato per il suo design e per l’elevata componente tecnologica”.

Il percorso che ha portato IVM nel cuore economico della Capitale del Qatar è iniziato nel 2017 coinvolgendo il Project Partner Locale. Il rapporto si è poi consolidato nel 2019 con la visita in Showroom e in Azienda della Delegazione della QATAR PETROLEUM e dei 5 GENERAL CONTRACTORS coinvolti nel Progetto QP District.

Una volta conosciuta nel dettaglio l’organizzazione, la struttura e il team IVM è bastato prendere consapevolezza sul prodotto: la qualità dei materiali, l’eleganza del dettaglio e delle finiture, il materiale Made in Italy, la dotazione tecnologica e la possibilità di customizzare il prodotto hanno completato il cerchio e permesso a IVM di diventare cosi il fornitore di tutta la parte dedicata alle aree riunioni.

Llyod, il perfetto blend tra stile, materiali e tecnologia

La scelta è ricaduta su Llyod proprio per il suo stile classico-moderno, per la componente tecnologica e per la qualità dei materiali che la compongono: legno pregiato e fascia in pelle nella parte centrale del tavolo, ai quali si aggiungono sistemi di connettività che trasformano la sala meeting in un vero e proprio “centro di lavoro”.

I 236 tavoli sono stati realizzati in tempi decisamente rapidi grazie al recente investimento sul fronte produttivo di IVM che ha permesso di produrre importanti quantità di semilavorato senza esternalizzare alcun passaggio.

IVM Office è presente in Medio Oriente ormai da più di 35 anni. Nel corso degli anni ha preso parte a progetti e realizzazioni che confermano la capacità dell’azienda di mantenere alta l’asticella del design e dell’innovazione in contesti dove si cerca qualità ed eccellenza.